torna ad HOME PAGE   

libro catasto ONCIARIO e TASSA del Comune di COLLEDIMACINE 1753

pagine tradotte (on line):

premessa   1A (firme deputati)    2 Angelo Salvati     88A ( beni comunali )         89 ( beni comunali )       90 indice        90A indice        91 indice            91A indice    

                                                                                             

                                                                            pag.88A  (beni del Comune )  

 

 

 

  (pag 88A rigo 1-5)   ( beni del Comune )

  (traduzione letterale pag 88A rigo 1-5)   ( beni del Comune )

L’Università di terra di Colle di Macine

                                             Possiede in Contrada Alle Coste di S.Giuseppe ,che tira la pasito della scaletta

                                                            Aquilotto della Fontana e Muro di Marco da circa M.(miglia) quaranta

                                                            due di terreno, incolto , che si tiene per commodo de cittadini ,tanto

                                                            per fabricazioni case , quanto per uso di Are.

(NOTE: quarantadue miglia di terreno incolto che è a disposizione dei cittadini , sia per fabbricare case che per terreno coltivabile )

 

  ( pag 88A rigo 6 -10)   ( beni del Comune )

 

  (traduzione letterale pag 88A rigo 6 -10)   ( beni del Comune )    ( descrizione della DEFENZA)

                                      Possiede la Defenza , o Guastala,dedotte alcune porzioni vignate

                                               e coltivate, le quali annotate si sono nelle preceden

                                              ti giornate a vari cittadini,alla camera Baronale,D’alla Men

                                              sa Arcipretale nelle contrade del Colle di Pizzo,delle Mantrelle,

                                             delle Scosse vecchie,delle Cerrete,della Fonte dell’Acquara, d’

 

 

  ( pag 88A rigo 11-15)   ( beni del Comune )

  

  (traduzione letterale pag 88A rigo 11-15)   ( beni del Comune )

                               altre,come attuali Possessori, sebbene l’Unta, dica a se spet

              tare ,e D'esserfi occupati dalli Sud(Suddetti)Detentori. La Defenza

              pre.(pecedente) è un vastissimo Comprensorio, il quale principia

              da Fontedì,passa al Colle di quaglia Latte, riesce a colle

              Gregorio, cala a Colle di Pizzo,rientra al Colle di S.Paolo

 

  ( pag 88A rigo 16- 20)   ( beni del Comune )

  (traduzione letterale pag 88A rigo 16- 20)   ( beni del Comune )

              ricala alla Fonte di Antuono contando, risale al colle dell'     

              Aravecchia, tira al Colle di Chiaito,dal metà Pietrafina,

              e finisce al Parito della scaletta , da dove si unisce col

              Tratturo, fino alla Selva del Letto Palena , nella quale

              vi è un Vallone , chiamato Vallone Torbito, il quale da

 

  ( pag 88A rigo 21-26)   ( beni del Comune )

  (traduzione letterale pag 88A rigo 21-26)   ( beni del Comune )

circa mezzo miglio in sotto,divide il tenimento di

essa Trà ( Terra) di letto palena, con quello di questa di

Colle di Macine,Poi seguita il detto Vallone sino

al fiume Aventino, e divide il tenim.(tenimento) alla Taranta,

inte il D(detto) Fiume da circa mezzo altro miglio ,divide il

teminento della